CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO - Non Solo Food !

CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO - Non Solo Food !

CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO - Non Solo Food ! 

non solo food CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 capesante
4 patate adatte al purè
1 cucchiaio di burro
latte q.b.
zafferano (in polvere e in pistilli per decorare)
timo fresco
sale, pepe

PREPARAZIONE

Lessare le patate con la buccia. Una volta cotte privarle della buccia e passarle allo schiacciapatate.
Trasferire le patate in un pentolino. Accendere il fuoco. Aggiungere una noce di burro, un goccio di latte, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Iniziare a mescolare. Aggiungere un pizzico di zafferano stemperato in un paio di cucchiai di acqua tiepida. Regolatevi con più o meno zafferano a seconda dei gusti e del grado di colorazione desiderato.
Continuare ad aggiungere latte un poco alla volta fino a raggiungere la consistenza di una crema liscia, ma non eccessivamente fluida.
Nel frattempo riscaldare una padella con una noce di burro e un rametto di timo fresco. Quando la padella sarà ben calda, aggiungere le capesante e rosolarle un minuto per lato. Salare le capesante con un pizzico di fleur del sel al momento di girarle.
Servire le capesante infilandole due a due su uno stecchino o su un legnetto e adagiarle sulla crema di patate. Decorare con qualche pistillo di zafferano e ulteriore timo fresco.
Consigli
– è possibile ottenere una crema di patate con una colorazione diversa usando le patate viola. In questo caso é possibile aromatizzare la crema con dei semi di cumino

CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO

Buona prima settimana dell’Avvento. Io mi ci sono buttata in pieno e per la prima volta ho preparato a Federico un calendario dell’Avvento con 24 pacchettini da scartare riposti in una cassetta da frutta (il tocco “food” ovviamente non poteva mancare!) impreziosita con pigne, rami di abete e un filo di lucine. Era una cosa che ogni anno mi ripromettevo di fare ma poi, tra una cosa e l’altra, procrastinavo senza riuscire mai a concretizzarla. O meglio, gli avevo già regalato calendari con delle selezioni di birre o whisky (roba da uomini insomma!) ma alla fine li avevo sempre trovati un po’ impersonali. Quest’anno invece ho deciso di lanciarmi nell’impresa.

Buona prima settimana dell’Avvento. Io mi ci sono buttata in pieno e per la prima volta ho preparato a Federico un calendario dell’Avvento con 24 pacchettini da scartare riposti in una cassetta da frutta (il tocco “food” ovviamente non poteva mancare!) impreziosita con pigne, rami di abete e un filo di lucine. Era una cosa che ogni anno mi ripromettevo di fare ma poi, tra una cosa e l’altra, procrastinavo senza riuscire mai a concretizzarla. O meglio, gli avevo già regalato calendari con delle selezioni di birre o whisky (roba da uomini insomma!) ma alla fine li avevo sempre trovati un po’ impersonali. Quest’anno invece ho deciso di lanciarmi nell’impresa.

CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO

È stato divertente andare alla ricerca dei piccoli doni da inserire nel calendario e anche se, ammettiamolo, non é stata proprio roba da niente trovare 24 idee, il solo pensiero di leggere lo stupore sul volto di Federico per questa sorpresa inattesa mi ha spronata ad andare avanti nella ricerca. Devo confidarvi che questa mattina é andata proprio come me l’ero immaginata: l’emozione sul suo viso mi ha riempito il cuore di gioia. È sceso per la colazione. La tavola era apparecchiata, le candele erano accese, il tè e il caffè fumanti pronti per essere sorseggiati e una briochina alla cannella servita sul piatto.  Ha trovato la cassetta con tutti i suoi pacchettini da scartare e le lucine a renderli ancora più magici e preziosi e si é emozionato.

CAPESANTE AL TIMO CON CREMA DI PATATE ALLO ZAFFERANO

Natale é sempre un po’ magia. Quella magia che ci fa appendere al chiodo il completo da lavoro facendoci indossare gli abiti da bambino. Il Natale che mette addosso quello stesso friccico che si ha quando si aspetta la neve guardando fuori dalla finestra. Il Natale che non ci fa mai sentire troppo grandi per gioire di un pacchettino da aprire pensando già a quello che ci aspetterà il giorno dopo.
Buon Avvento a tutti voi e alla prossima ricetta…

#weck #nonsolofood #weckitalia #vasettiweck #mcmemballages

Scroll